logo casatasso.com

Inizio 2017: vendite delle abitazioni a rilento

Inizio 2017: vendite delle abitazioni a rilento

Secondo i dati pubblicati dall’Osservatorio dell’agenzia delle Entrate, si registra un aumento dell’8,6% delle compravendite di abitazioni da gennaio a marzo di quest’anno. Anche se in segno positivo, questo dato sta a indicare una diminuzione delle vendite rispetto agli ultimi trimestri.

Migliore è stato il finale del 2016, che ha visto transazioni di case in aumento del 15,2% con 146.896 unità passate di mano contro l’aumento del 17,5% del trimestre precedente (123.476 le unità vendute nel terzo quarter 2016). Nettamente più elevata è stata la crescita nei primi sei mesi dell’anno passato con aumenti delle compravendite rispettivamente del 20,7 e del 23% per il primo e il secondo quarter. Il mercato abitativo è in recupero quasi ininterrotto dal 2014.

Nel periodo analizzato l’interesse si è concentrato su case di dimensioni comprese tra 50 mq e 85 mq con oltre il 30% degli acquisti, mentre il 27,5% degli scambi ha avuto per oggetto case tra 85 e 115 mq. Solo il 9% degli scambi ha puntato sui tagli sotto i 50 mq.

Hai un immobile da mettere in vendita? Contattaci >>

 
Iscriviti alla newsletter di Casatasso Srl per rimanere aggiornato sulle novità della nostra agenzia.